Le spedizioni di Gusteat Spedizione gratuita per
ordini superiori a € 39

Morello Austera

Morello Austera

Morello Austera Ivan Lupatelli Amarena Cantiano Morello Austera Cantiano PU Marche Morello Austera Cantiano
Morello Austera
Logo Morello Austera

Le Amarene di Morello Austera.
O per meglio dire, le Visciole di Cantiano

Da sempre la cultura della visciola è una consolidata tradizione per gli abitanti del piccolo borgo di Cantiano, posto alle pendici del Monte Catria nell’entroterra pesarese.
Caratteristica pianta spontanea di questi luoghi, il Prunus Cerasus varietà “Austera” genera ciliegie “acide”, dolci e succose, dai colori rossi e vivaci.

L’ingegno popolare e la capacità di trasformare i frutti per preservarli durante tutto l’anno diedero vita a molteplici preparazioni artigianali di tradizione casalinga che diedero origine, agli inizi del '900, ad una fiorente attività imprenditoriale delle cosiddette “Amarene di Cantiano”.

Animati dall’amore per la propria terra e dal nobile ideale di voler caparbiamente riportare in vita la radicata tradizione delle Amarene di Cantiano, pressoché scomparse al grande pubblico negli ultimi anni del '900, Ivan e Igor Lupatelli diedero vita ad un progetto, che dal 2006 prende il nome di “Morello Austera”.

Quattro ettari di terreno ubicati in località San Rocco e due siti in frazione Pontericcioli accolgono piante arboree di Prunus Cerasus ma anche di fichi, fragole e lamponi.

Il favorevole microclima presente in località Palcano consente inoltre la coltivazione, in un prezioso ettaro aziendale, di pere Angelica e fichi, pesche ed albicocche.

Amarene di Cantiano e lamponi sciroppati, pregiate confetture dai frutti rari, vino di visciole e la sua acquavite sono prodotti con passione da questa piccola realtà, dove Ivan e Igor elaborano con sapienza antiche conserve nel rispetto della tradizione locale.

Una ricetta regale: Le Amarene a corte

Le visciole, conosciute di fatto come “amarene”, divennero un simbolo della gastronomia italiana tanto da essere decisamente apprezzate anche dalla Reale Casa Savoia come dissetante bevanda estiva: acqua ghiacciata, cinque visciole e il loro succo, sapientemente miscelati, creavano la “regina delle bibite”.

Caratteristiche
L’Amarena di Cantiano. Una storia regale. Tipico prodotto marchigiano La visciola di Cantiano, é un simbolo della gastronomia italiana tanto da essere decisamente apprezzata anche dalla Real Casa Savoia come dissetante bevanda estiva: acqua ghiacciata, cinque visciole e il loro succo, sapientemente miscelati, creavano la Regina delle bibite.

Ingrediente segreto: solo frutta coltivata naturalmente, e un’attenta selezione di frutti spontanei per confetture e vini liquorosi che evocano radicate tradizioni marchigiane.

Confettura Extra: 100% naturali, le confetture della linea Morello Austera hanno una concentrazione di frutta del 200% per un gusto intenso dalle grandi proprietà nutritive. Invasate ad una temperatura di 95° non vengono pastorizzate, ma raffreddate con acqua per non perdere il colore naturale della frutta.

Terreni calcareo-argillosi. 5 ettari quelli coltivati da Ivan insieme al fratello nell’entroterra umbro-marchigiano, faticosi da lavorare per le loro caratteristiche quanto estremamente fertili e capaci di produrre fichi, fragole e lamponi dalle qualità uniche.

Preziosi microclima: dal favorevole microclima del piccolo borgo di Palcano, frazione di Cantiano, nascono le Pere Angelica, pesche ed albicocche che rendono straordinario il sapore delle confetture Morello Austera.

Eventi

Storia dei conti Orazio, Cesare e Pietro Maria Ubaldini di Cantiano.

A cura del Prof. Stefano Lancioni.

"Utilizzando i documenti dell'Archivio di Stato di Pesaro è possibile ricostruire con precisione diversi fatti di sangue avvenuti, intorno alla metà del '600, a Cantiano". L'incontro si concluderà con una degustazione di tipicità: visciole e amarene, Pane di Chieserna, prodotti da forno della tradizione gastronomica locale ed altre eccellenza del PANIERE DELLE TIPICITA' CANTIANESI.

Sabato 2 Maggio 2015 - ore: 17:00

Blog

Ciao!
1 aprile 2015
Ciao!
1 aprile 2015
 

Oggetti 1 a 12 di 14 totali

 

Pagina:
  1. 1
  2. 2
 

Oggetti 1 a 12 di 14 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
 

Oggetti 1 a 12 di 14 totali

 

Pagina:
  1. 1
  2. 2
 

Oggetti 1 a 12 di 14 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
è stato aggiunto al tuo carrello.
Usando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookies.
OK