Le spedizioni di Gusteat Spedizione gratuita per
ordini superiori a € 39

Molino Ronci

Molino Ronci

Marcello Ronci Molino Ronci Molino Ronci Ponte Messa di Pennabili Emilia Romagna Ponte Messa di Pennabilli Emilia Romagna Rimini
Molino Ronci
Logo Molino Ronci
“Acqua e grano. Gli elementi più antichi dovrebbero essere anche i più moderni. Il ritorno alla naturalità può migliorare la nostra vita e farci riscoprire il sapore del grano e l’odore della farina.”

Acqua e Pietra. Le forze della natura per farine 100% naturali

La storia del Molino Ronci comincia nel 1941 quando Secondo Ronci acquista il “vecchio mulino di Ponte Messa”, risalente al ‘600 ma a quel tempo in disuso.

Con gli anni viene ammodernato e ristrutturato, grazie anche all’aiuto dei figli Marcello e Palmino, ma due cose non vengono categoricamente cambiate:

- L’utilizzo dell’acqua del fiume Marecchia come forza motrice delle pietre;
- Le due pietre (che loro chiamano “sassi”) naturali, di tipo francese.

La pietra francese è l’unica cosa non Made in Italy!

Antiche tradizioni di mugnai dicono che la pietra francese sia la migliore al mondo per la macinatura del grano e la produzione di farine di qualità, che mantengono il “sapore” e l’”odore” del grano; veri e propri sassi (macigni!) che, grazie alla forza naturale dell’acqua, non si surriscaldano mai, lasciando intatta tutta la naturalità e le proprietà benefiche del grano.

A proposito di grano…

Passata la palla ai figli Marcello e Palmiro (o dovremmo dire: “passata la pietra”?), da almeno 30 anni il Molino Ronci sceglie grani da coltivazione biologica di agricoltori locali della zona di Pennabilli e della Valmarecchia.
Ne consegue la conoscenza perfetta dei grani utilizzati, la conoscenza personale degli agricoltori, con i quali spesso si sono instaurati anche rapporti di amicizia e rispetto.

I grani della zona montagnosa di Pennabilli, sono grani antichi, riscoperti o mantenuti in uso perché ricchi di proprietà, con basso tenore di glutine. Ne derivano farine non eccessivamente “forti”, non sempre facili da far panificare, ma sicuramente naturali al 100%.

Caratteristiche
Biologico dal ’90: Il Molino Ronci produce farine biologiche dal 1990.

Grani 100% italiani: Marcello del Molino Ronci non utilizza solo grani 100% italiani, ma grani che sono “locali”, coltivati a pochi km dal mulino.

Farine artigianali e naturali:La macinatura a pietra e l’utilizzo della forza dell’acqua producono farine dal sapore e dall’odore di una volta, senza additivi né conservanti (vanno perciò consumate in fretta!).

Solo grani locali: I grani locali che il Molino Ronci utilizza sono grani che mantengono intatti proprietà, benefici e valori nutrizionali. E le farine che producono conservano al proprio interno “l’aria di montagna dei Pennabilli e della Valmarecchia”.

Eventi

Storia dei conti Orazio, Cesare e Pietro Maria Ubaldini di Cantiano.

A cura del Prof. Stefano Lancioni.

"Utilizzando i documenti dell'Archivio di Stato di Pesaro è possibile ricostruire con precisione diversi fatti di sangue avvenuti, intorno alla metà del '600, a Cantiano". L'incontro si concluderà con una degustazione di tipicità: visciole e amarene, Pane di Chieserna, prodotti da forno della tradizione gastronomica locale ed altre eccellenza del PANIERE DELLE TIPICITA' CANTIANESI.

Sabato 2 Maggio 2015 - ore: 17:00

Blog

Ciao!
1 aprile 2015
Ciao!
1 aprile 2015
 

10 oggetto(i)

 

 

10 oggetto(i)

 

10 oggetto(i)

 

 

10 oggetto(i)

è stato aggiunto al tuo carrello.
Usando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookies.
OK