Le spedizioni di Gusteat Spedizione gratuita per
ordini superiori a € 39

Fratelli Comino

Fratelli Comino

Forno Fratelli Comino Marco e Luca Comino Grissini Lingue di Suocera Fratelli Comino Bene VIagenna CN Piemonte Forno Fratelli Comino
Fratelli Comino
Logo Fratelli Comino

La tradizione tramandata dal nonno Renato

Per comprendere come Marco e Luca Comino abbiano intrapreso l’avventura nel mondo dell’arte bianca dobbiamo guardare al passato.

La storia ha inizio a Bene Vagienna, piccolo centro in provincia di Cuneo ricco di cultura e tradizioni nel cuore delle Langhe dove il nonno Renato era panettiere.
Studi ed interessi giovanili non potevano però frenare il desiderio che li vedeva inconsapevolmente legati al mondo della panificazione.

La speranza seminata dal nonno nella loro giovinezza diventò concreta realtà nel 2003.

Dopo aver trascorso un periodo ad aiutare un amico panettiere, Marco sentì il desiderio di seguire la strada intrapresa dal nonno e la visione diventò improvvisamente nitida e trasparente.

Un piccolo laboratorio ospitò le prime produzioni di pasticceria poi determinante fu l’incontro con due prodotti simbolo di queste zone:
le Lingue di Suocera, pane secco e stirato, dalla forma stretta e “lunga” come la “lingua di una suocera” e i Rubatà, tradizionali grissini piemontesi arrotolati a mano (in piemontese “robatà” significa "rotolato", "caduto"), lunghi e nodosi.

Una approfondita ricerca nei polverosi archivi familiari riportò a nuova vita le ricette del nonno che, opportunamente rivisitate, danno oggi luce a prodotti elaborati da Marco con intelligente intuito artigiano e commercializzati da Luca che, forte di una laurea in economia, cura la corretta gestione dell’impresa.

Un incontro tra spezie e arte bianca

Le materie prime celebrano gli uomini di langa e la tradizione dell’antica “via del sale”, che dalla Liguria portava olio, sale, spezie e preziosi beni dalla costa alle valli piemontesi.

Per una maggiore fragranza ed una piacevole croccantezza non è utilizzato strutto ma esclusivamente olio extravergine di oliva della vicina Liguria con farine piemontesi, sale, lievito ed eventualmente spezie.
Se ne originano Lingue, Rubatà e Tocchetti (quadretti di pane stirati), prodotti che contraddistinguono la realizzazione artigiana dei fratelli Comino e rappresentano un simbolo della tradizione panificatoria della terra di langa.

Caratteristiche
Amore per l’arte bianca. Trasmesso dal nonno fornaio, l’amore di Marco e Luca per l’arte della panificazione è espressione anche della forte tradizione che li lega al loro territorio. Le Langhe piemontesi sono, infatti, la patria del grissino e dell’arte bianca per eccellenza.

Una preziosa eredità. Le ricette del nonno Renato sono state una preziosa eredità per Marco e Luca. Prodotti della tipicità gastronomica piemontese sono valorizzati da note uniche e distintive per un’arte bianca tutta firmata Comino.

Lavorazione a mano. Lingue di suocera, Rubatà (grissini in piemontese), Tocchetti sono tutti sfizi salati lavorati rigorosamente a mano con abilità artigiana, per un’irresistibile fragranza e croccantezza.

Alta qualità delle materie prime. Le materie prime celebrano gli uomini di langa e la tradizione dell’antica “via del sale”, che dalla Liguria portava olio, sale, spezie e preziosi beni dalla costa alle valli piemontesi.

Saporite interpretazioni. Oltre al gusto classico dell’olio extravergine il Forno Fratelli Comino realizza Lingue di Suocera, Rubatà e Tocchetti nelle varianti al rosmarino, olive nere, peperoncino. Ideali per rendere ogni spuntino e aperitivo originale e sfizioso.

Eventi

Storia dei conti Orazio, Cesare e Pietro Maria Ubaldini di Cantiano.

A cura del Prof. Stefano Lancioni.

"Utilizzando i documenti dell'Archivio di Stato di Pesaro è possibile ricostruire con precisione diversi fatti di sangue avvenuti, intorno alla metà del '600, a Cantiano". L'incontro si concluderà con una degustazione di tipicità: visciole e amarene, Pane di Chieserna, prodotti da forno della tradizione gastronomica locale ed altre eccellenza del PANIERE DELLE TIPICITA' CANTIANESI.

Sabato 2 Maggio 2015 - ore: 17:00

Blog

Ciao!
1 aprile 2015
Ciao!
1 aprile 2015
 

Oggetti 1 a 12 di 14 totali

 

Pagina:
  1. 1
  2. 2
 

Oggetti 1 a 12 di 14 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
 

Oggetti 1 a 12 di 14 totali

 

Pagina:
  1. 1
  2. 2
 

Oggetti 1 a 12 di 14 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
è stato aggiunto al tuo carrello.
Usando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookies.
OK