Le spedizioni di Gusteat Spedizione gratuita per
ordini superiori a € 39

Borgo Paglianetto

Borgo Paglianetto

Mario Basillissi Borgo Paglianetto Borgo Paglianetto Matelica Marche Borgo Paglianetto Matelica Marche
Borgo Paglianetto
Logo Borgo Paglianetto
“Lo sviluppo industriale degli ultimi quarant’anni ci ha fatto perdere una storia lunga secoli: ci ha fatto dimenticare il valore della materia prima, dell’artigianalità e del nostro “saper fare”. L’agricoltore, oggi, deve riappropriarsi della sua manualità e della sapienza artigiana per preservare con coscienza i territori.”

Questi principi e l’amore per la propria terra animano Mario Basillissi, figura di riferimento di Borgo Paglianetto, dinamica realtà agricola ubicata in località Pagliano, nel Comune di Matelica (MC), ricco di storia e cultura millenaria della viticoltura risalente ben prima degli insediamenti romani nell'anno 664.

La Valle del Verdicchio

L’azienda è posta nel cuore dell’Alta Vallesina: la vallata, estendendosi da Fabriano a Camerino in direzione nord-sud, rende unico il Verdicchio qui prodotto.
Le uve di Verdicchio subiscono così un clima continentale caratteristico dell'entroterra, lontano dall'influenza del mare. Decise escursioni termiche alternate a periodi altamente soleggiati rendono le uve di Verdicchio limitate nella produzione ma di grandissima qualità.

E’ in questo particolare scenario che si estendono i suoli aziendali, a matrice argillo-calcarea, caratterizzati da una spiccata mineralità.
Acquistati a partire dal 1993 al termine del percorso di mezzadria, i fondi, allora fittamente parcellizzati, contano oggi 25 ettari (sui 60 ettari totali dell’azienda) tutti dedicati alla vitivinicoltura, dove sono protagoniste le uve di Verdicchio.

Custodi di storia, tradizione e sapori

Passione, intelligenza e consapevolezza agricola guidano l’operato di Mario e dei suoi collaboratori che, decisi a salvaguardare il territorio e ad ottenere prodotti sani e qualitativamente eccellenti, hanno convertito la produzione in regime biologico.
Il loro lavoro preserva quindi tutto il carattere Matelicese del Verdicchio coltivato in questi luoghi, originando vini profondi, aromatici e di decisa mineralità, in grado di fondere l’ardore mediterraneo con la nordica personalità di “montagna”.

Caratteristiche
La Valle del Verdicchio: L'insolito orientamento dell'Alta Vallesina rispetto le altre valli marchigiane e il clima dell'entroterra donano alle uve di Verdicchio di Matelica un'altissima qualità che si trasforma in vini di solida struttura, ma al tempo stesso, freschi, profondi ed equilibrati.

La storia nel Bicchiere: Matelica vanta un'antichissima storia e cultura di coltivazione di uve di Verdicchio, risalente a più di 1500 anni fa!
Ma è stato con l'insediamento romano nel 664 che Matelica diventò famosa per le sue "terre vignate" .

Custodi del territorio: Forte di una cultura vitivinicola tra le più antiche in Italia, Borgo Paglianetto si pone come custode dell'artigianalità e del "saper fare" e protettore della materia prima e del territorio, che preserva coltivando le proprie uve di Verdicchio in regime biologico.

Eventi

Storia dei conti Orazio, Cesare e Pietro Maria Ubaldini di Cantiano.

A cura del Prof. Stefano Lancioni.

"Utilizzando i documenti dell'Archivio di Stato di Pesaro è possibile ricostruire con precisione diversi fatti di sangue avvenuti, intorno alla metà del '600, a Cantiano". L'incontro si concluderà con una degustazione di tipicità: visciole e amarene, Pane di Chieserna, prodotti da forno della tradizione gastronomica locale ed altre eccellenza del PANIERE DELLE TIPICITA' CANTIANESI.

Sabato 2 Maggio 2015 - ore: 17:00

Blog

Ciao!
1 aprile 2015
Ciao!
1 aprile 2015

Non ci sono prodotti corrispondenti alla selezione.

è stato aggiunto al tuo carrello.
Usando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookies.
OK