Le spedizioni di Gusteat Spedizione gratuita per
ordini superiori a € 39

Birre Artigianali Agricole

Birre con un ingrediente segreto...

L'ingrediente segreto per birre marchigiane d'eccellenza è l'acqua che scorga delle sorgenti del Monte Catria.
Una Bionda (Ukre), un'Ambrata (Tekvia) e una Scura Doppio Malto (Klavernia) dall'insuperabile freschezza!

Il Birrificio Artigianale del Catria è anche 'azienda agricola che produce la sua birra grazie alla lavorazione del proprio orzo. Nei suoi 8 ettari, posti a fianco del birrificio, PIetro, coltiva il proprio orzo tutto al naturale per dare vita a BIRRE ARTIGIANALI AGRICOLE, 100% naturali.

Ukre, Tekvia e Klavernia:
- TRE birre capaci di raccontare la passione di un giovane e promettente mastro birraio, che trae ispirazione dagli incantevoli paesaggi delle valli dell'entroterra umbro-marchigiano;
- TRE birre che raccontano la storia del paesino in cui nascono;
- TRE birre dal gusto unico, frutto solo di gustose sperimentazioni di Pietro per arrivare a Ricette Uniche!

Ukre: L'oro del Catria

Rende omaggio all’antico linguaggio della popolazione umbra che abitava le aree del Monte Catria: la parola “Ukre” esprimeva l’adunanza nel tempio di Giove Pennino degli antichi clan preromani che vivevano queste valli.

Birra in stile Kölsch, ad alta fermentazione. Di grande bevibilità e moderata gradazione alcolica, richiama la tradizione delle bionde di Colonia in quanto prodotta con una percentuale di malto di frumento.

Dorata ed opalescente, presenta schiuma compatta e cremosa. Gli aromi floreali, erbacei e leggermente resinosi dei luppoli nobili si fondono con le delicate percezioni dei malti disegnando un profilo aromatico limpido ed elegante. Equilibrata ed armonica, dissetante e di grande bevibilità fonde la bilanciata acidità con il suo discreto finale amaricante.

E' l’ideale compagna di frittate alle erbe primaverili, salumi e formaggi freschi della vallata del Monte Catria ma si sposa anche con il pesce azzurro della vicina costa adriatica. L'atmosfera delle antiche adunanze nel tempo di Giove Pennino risiede in questa birra. Il suo equilibrio e la bassa gradazione alcolica la rendono perfetta per lunghi pranzi, intere giornate di festa, e calde serate estive.

Tekvia: L'orgoglio del Bosco

“Tekvia”: il bosco di Tecchie nell’antico linguaggio umbro. I colori autunnali di faggi, aceri, noccioli e ginepri si condensano nelle sfumature ambrate di questa birra.

Lo stile è quello leggendario delle Indian Pale Ale britanniche (IPA) caratterizzate da una generosa luppolatura ottenuta, in questo caso, con luppoli aromatici di origine americana che donano spiccate sensazioni fruttate ed agrumate. E’ per questo che potremmo provare anche a classificarla come American Pale Ale (APA).

Dalla schiuma cremosa e compatta, dimostra complessa personalità. Concede una sinergia aromatica unica dove percezioni di uva spina, frutti tropicali ed agrumi inseguono decisi ricordi resinosi fusi a croccanti sfumature di malto. L’intensa luppolatura celebra la storia delle IPA segnando il profilo gustativo con una densa persistenza amaricante.
br> Trova il perfetto connubio con primi piatti della tradizione marchigiana, formaggi a media stagionatura e arrosti di carni bianche da cortile.

Klavernia: La Bruna di Chiaserna

Birra scura Doppio Malto dedicata ad un popolo antico, i Klaverni che in antichità risiedevano nell'attuale borgo di Chiaserna, famoso per il tipico pane di grano tenero di Chiaserna.

Questa Dark Strong Ale celebra la tradizione birraia belga esaltando il carattere fruttato e la delicata luppolatura che ben si bilancia alla decisa alcolicità. Lo spiccato tenore alcolico caratterizza da quasi un secolo le Belgian Strong Ale nate in risposta all’emanazione, nel 1919, della legge di Vandevelde che proibiva la vendita e la somministrazione di bevande con gradazione superiore al 18% ABV.

Dalla caratteristica colorazione bruna con riflessi granati, manifesta schiuma compatta e persistente. La lenta fermentazione, ottenuta da particolari ceppi di lieviti belgi, libera fruttate sensazioni di ciliegia, rabarbaro e chinotto che si armonizzano con morbide sensazioni mielose ed intensi sentori maltati. Robusta e di ottimo corpo, si dimostra equilibrata e caratterizzata da un importante tenore alcolico stemperato da misurate percezioni amaricanti.

Servita tra i 10-12 °C accompagna formaggi stagionati, stracotti e stufati di carni del Monte Catria.

Rinfrescati, prima che l'estate finisca! E' ora di assaggiarle!

 
 

2 oggetto(i)

 

 

2 oggetto(i)

 

2 oggetto(i)

 

 

2 oggetto(i)

è stato aggiunto al tuo carrello.