In cucina

La crostata degli innamorati: il Dolce di San Valentino

5 febbraio 2016
crostata-innamorati-dolce-san-valentino

Recentemente riordinando la libreria ho ritrovato la mia vecchia Divina Commedia e sfogliandola ho riletto il Canto V dell’Inferno, girone colmo di passione e amore tra i due innamorati più conosciuti d’Italia: Paolo e Francesca.

Chissà se Francesca abbia mai cucinato un dolce per Paolo… Ma se così fosse, forse, il piatto sarebbe proprio stato il “dolce per eccellenza di San Valentino“!

Così mi è saltata in mente un’idea per una ricetta ideale per San Valentino!
Una ricetta sfiziosa, semplice ma di un’incredibile profondità gustativa, che saprà calmarvi le farfalle nello stomaco e soddisfare il vostro palato!

Una ricetta con farine artigianali e non raffinate, spumosa e soffice meringa e con una speciale Confettura Extra di Visciole a guarnizione della crostata (come si suol dire: Ciliegina sulla torta)!

Se la sera di San Valentino optate per una cena a lume di candela a casa… beh, il dessert è già pronto!

Come la freccia di Cupido colpisce il cuore, lasciate che il cucchiaino trafigga questa deliziosa crostata!

ingredienti-crostata-san-valentino

La Ricetta

crostata-innamorati-dolce-san-valentino

Di Nicoletta Feligini Pubblicata: febbraio 5, 2016

  • Resa: 6-8 Persone servite
  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Pronta In: 1 ora 10 minuti

Recentemente riordinando la libreria ho ritrovato la mia vecchia Divina Commedia e sfogliandola ho riletto il Canto V dell'Inferno, …

Ingredienti

Procedimento

  1. Iniziamo tritando finemente con un mixer i fiocchi d’avena fino a ridurli a farina.
    Fatto ciò, in una ciotola mettiamo tutte le tipologie di farina, il lievito e la buccia del limone grattugiata.
    Formiamo una cavità al centro e aggiungiamo il burro a tocchetti con lo zucchero per poi lavorarli velocemente, aggiungendo l’uovo e un pizzico di sale.
  2. Amalgamiamo gli ingredienti, formando una palla con l’impasto ottenuto, e avvolgiamola nella pellicola.
    Dovrà ora riposare in frigo per 30 minuti.
    Intanto prendiamo uno stampo per crostata a fondo amovibile, lo imburriamo e lo infariniamo.
    Trascorso il tempo di riposo, riprendiamo il panetto di pasta, lo stendiamo con uno spessore di un paio di millimetri su un foglio di carta forno leggermente infarinato.
  3. Prendiamo la pasta stesa e inseriamola nello stampo, premendo leggermente sui bordi per far aderire meglio la frolla.
    Eliminiamo poi l'impasto in eccesso ritagliando accuratamente i bordi.
    Una volta distribuita la confettura sul fondo della crostata la inforniamo per circa 25/30 minuti.
  4. Nel frattempo prepariamo la meringa!
    Montiamo gli albumi d’uovo a neve ben ferma con lo zucchero.
    Estraiamo dal forno la crostata dopo circa 25/30 minuti.
    Riempiamo una tasca da pasticciere con la meringa per spremerla sulla superficie della crostata.
    Infine gratiniamo brevemente nel forno a 220° con il grill.

    Ecco pronto il dolce degli innamorati! Magari... galeotto sarà 'l dolce!

    You Might Also Like

    No Comments

    Leave a Reply