In cucina

Crostata di More – Un dolce pensiero

9 maggio 2015
Crostata di More Confettura Morello Austera

Il 10 maggio è una data importante per tutti noi, nessuno escluso.

E’ la festa della mamma, il primo grande amore della nostra vita, l’unica persona che è sempre disponibile, la prima che chiamiamo quando abbiamo un problema o una bella notizia da raccontare, quella da cui si torna, quando si torna a casa.

Ed è proprio per tutti questi motivi che andrebbe festeggiata sempre, ogni giorno dell’anno.

Ma iniziamo coccolandola almeno oggi, cucinandole qualcosa di speciale in questa domenica di maggio.

E visto che non c’è niente di meglio di un dolce come ricetta-simbolo dell’amore materno, ho deciso di preparare una crostata di more, tipico dolce delle tradizioni culinarie di famiglia.

Quindi… quale modo migliore di questo per dire “ti voglio bene mamma”?
Dedico questa crostata a tutte le mamme… per ricordar che, se forse è il lavoro più difficile del mondo, è sempre e comunque anche il più bello.

Crostata di More

Crostata di More Confettura Morello Austera

Di Nicoletta Feligini Pubblicata: maggio 9, 2015

  • Resa: 6 Persone servite
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 45 minuti
  • Pronta In: 1 ora 5 minuti

Un dolce regalo per la persona più importante!

Ingredienti

Procedimento

  1. Impastare lo zucchero con le uova, il miele, il burro a temperatura ambiente e l'aroma scelto.
    Io personalmente consiglio 1 bustina di vanillina oppure una scorza di limone grattugiata.
  2. Aggiungere poi la farina e il lievito e amalgamare.
  3. Una volta ottenuto un impasto liscio ed omogeneo formare una palla, coprirla con la pellicola e porre in frigo per almeno un paio di ore.
  4. Stendere 2/3 dell’impasto nell’apposito stampo da crostata imburrato ed infarinato.
  5. Farcire con la Confettura Extra di More e, con la pasta avanzata, formare delle strisce di circa 2 cm di larghezza per la gratella centrale.
  6. Cuocere nella parte inferiore del forno a 180°C (statico) o 160°C (ventilato), fino a completa cottura.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply